bonus baby sitter

Bonus Baby Sitter, cosa cambia con il coronavirus

Dopo l’arrivo dell’epidemia da coronavirus il governo ha voluto inserire nel decreto Rilancio nuove somme per il bonus baby sitter, per aiutare le famiglie in difficoltà a trovare una baby sitter che possa stare con i figli di età inferiore ai 12 anni.

Questo bonus è stato raddoppiato, dai 600 euro precedenti a 1.200 euro, per soddisfare le richieste delle famiglie durante l’epidemia da Covid-19. Inoltre può essere utilizzato anche per pagare le rette dei centri estivi. Inoltre per i figli disabili non c’è un limite massimo di età.